Investimenti sostenibili 4.0

OBIETTIVI

Il ministero dello Sviluppo Economico ha studiato l’iniziativa Investimenti sostenibili 4.0 per incontrare le esigenze delle micro e delle piccole e medie imprese che investono in programmi ad “elevato contenuto tecnologico e conformi ai principi di tutela ambientale vigenti”, in modo coerente con il piano Transizione 4.0       Si tratta di un regime di aiuto per il sostegno di nuovi investimenti imprenditoriali innovativi volti a favorire La trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa per superare la crisi pandemica e per orientare la ripresa degli investimenti verso ambiti strategici per la crescita del sistema economico.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Sono disponibili risorse per 678 milioni di euro (250 c.ca per il Centro Nord e oltre 427 per il Sud). Una quota pari al 25% delle risorse è destinata ai programmi proposti da micro e piccole imprese.

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

Gli investimenti devono prevedere l’utilizzo delle tecnologie afferenti al piano Transizione 4.0 con alcuni vincoli (riguardo le spese ammissibili) stabiliti regione per regione.

Le agevolazioni sono state definite all’articolo 6 del decreto 10 febbraio 2022 e riguardano macchinari, impianti, attrezzature, programmi informatici e licenze correlate.

Per i progetti relativi al miglioramento della sostenibilità energetica, sono ammesse anche le spese per i servizi di consulenza diretti alla definizione della diagnosi energetica. 

SOSTENIBILITA’ ENERGETICA

Per quanto riguarda le misure atte a migliorare la sostenibilità energetica dell’impresa, gli investimenti sono legati a:

  • introduzione di sistemi di monitoraggio dei consumi energetici
  • nuova installazione o sostituzione di impianti ad alta efficienza ovvero di sistemi e componenti in grado di contenere i consumi energetici correlati al ciclo produttivo e/o di erogazione dei servizi
  • utilizzo di energia termica o elettrica recuperata dai cicli produttivi
  • installazione di impianti di produzione di energia termica o elettrica da fonte rinnovabile per l’autoconsumo
  • soluzioni atte a consentire un miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici in cui è esercitata l’attività economica.

TEMPISTICHE ISTRUTTORIA

– compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni a partire dalle ore 10:00 del 4 maggio solo in via telematica tramite il sito Internet di Invitalia;

– presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni a partire dalle ore 10:00 del 18 maggio 2022.

– Gli investimenti devono essere avviati dopo la presentazione della domanda e terminare entro 12 mesi dalla data del provvedimento di concessione alle agevolazioni. 

PERCHE’ RIVOLGERSI A ENGINFO CONSULTING

  • Siamo il tuo Partner per la Trasformazione Digitale con più di 30 anni di esperienza. Partecipiamo a progetti di ricerca regionali e nazionali e siamo in grado di indirizzarti all’ERP più adatto e performante per la tua realtà; 
  • Proponiamo una metodologia innovativa di “Efficientamento energetico” per ridurre strutturalmente i costi connessi all’uso dell’energia (elettricità, acqua, gas);
  • Siamo esperti in MES letteralmente “Manufacturing Execution System” che ha la principale funzione di gestire e controllare la funzione produttiva di un’azienda e svolge un ruolo fondamentale nell’Industry 4.0;
  • Le nostre soluzioni di Business Intelligence si integrano perfettamente con le applicazioni già presenti in azienda e consentono di accelerare le decisioni e di ottimizzare tutti i processi aziendali per ottenere un reale vantaggio competitivo.

Questo e altro ancora è il motivo per rivolgerti a noi -> CONTATTACI !

CONTATTACI